Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Erasmus+  

Che cos'è ERASMUS+

Erasmus+ è il nuovo programma europeo a supporto di istruzione, formazione, gioventù e sport, che sostituisce ed integra LLP/Lifelong Learning Programme dal 2014 al 2020.
In particolare, il nuovo programma racchiude in sé il programma di apprendimento permanente LLP che resterà attivo fino a settembre 2014 (Erasmus, Leonardo da Vinci, Comenius, Grundtvig), nonché Gioventù in Azione, Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e programmi di cooperazione bilaterale con i paesi industrializzati.

Il programma offre l’opportunità di vivere un’esperienza di studio all’estero (frequenza di corsi, sostenimento di esami, preparazione della tesi, attività di ricerca, di laboratorio e clinica), ottenendo il riconoscimento nella propria carriera accademica delle attività formative svolte. Erasmus+ prevede anche la mobilità per Placement, ovvero la possibilità di svolgere un tirocinio formativo all’estero presso imprese o altre organizzazioni.

Il dipartmento ESP offre agli studenti un'ampia gamma di opportunità di studio in numerose università straniere.


Le novità

Nell'ambito del nuovo programma Erasmus+ sono previste le seguenti novità per la mobilità per studio e placement:

  • possibilità di effettuare un'esperienza di mobilità all'estero per un totale di 12 mesi (tra mobilità per studio e placement) per ogni ciclo di studi (24 mesi per i corsi a ciclo unico)
  • apertura della mobilità per placement anche agli studenti neo-laureati (entro 12 mesi dal conseguimento della laurea )
  • apertura della mobilità anche verso Paesi extra-europei (a partire dall'a.a. 2015/2016)

Chi può partecipare

Possono partecipare al programma Erasmus+ gli studenti dell’Università degli Studi di Milano iscritti ai corsi di laurea e corsi di laurea magistrale a ciclo unico (almeno al secondo anno), ai corsi di laurea magistrale, ai corsi di dottorato di ricerca, alle scuole di specializzazione e ai master, in particolare gli studenti dei CdL triennali che abbiano conseguito almeno 18 crediti.

Possono candidarsi ad Erasmus+ anche gli studenti che abbiano già svolto un periodo di mobilità nell'ambito di LLP/Erasmus (sia studio che placement), tenendo tuttavia presente che nel totale dei 12 mesi di mobilità possibili per ogni ciclo di studio (24 per i corsi a ciclo unico) previsti in Erasmus+, verranno conteggiati anche i mesi di mobilità svolti precedentemente.
Gli studenti beneficiari di una borsa Erasmus+ non possono ricevere contestualmente altre borse finanziate dall’Unione Europea, mentre conservano il diritto al pagamento integrale di eventuali borse di studio nazionali.

Modalità di iscrizione e scadenze

Le domande di candidatura devono essere presentate online.

Selezione

Il candidato deve sostenere un colloquio con i docenti responsabili del programma che tiene conto:
  • dell’indicatore Erasmus (con riferimento all’anno di iscrizione: numero di esami regolarmente sostenuti entro la data di presentazione della domanda, media dei voti riportata, crediti acquisiti e altri eventuali requisiti definiti nei bandi)
  • del programma di studio proposto
  • della conoscenza della lingua straniera
  • della motivazione alla base della candidatura

 

A chi rivolgersi

Referente Erasmus dipartimentale: Prof. Marcella Guarino email: marcella.guarino@unimi.it

Referente EFE: Dott. Luigi Orsi, email: luigi.orsi@unimi.it


Ufficio accordi e relazioni internazionali di Ateneo

via Festa del Perdono, 7
piano terra (a destra dell'ingresso)
e-mail: mobility.out@unimi.it

 

Torna ad inizio pagina